Tentata rapina in un tabacchi a Cava de’ Tirreni, tre malviventi in fuga

Sono tre i malviventi messi in fuga dalle urla della titolare del tabacchi San Nicola di Pregiato di Cava de’ Tirreni. Un gesto figlio della disperazione, certamente della paura. Stavano chiudendo il negozio per andare a pranzare quando tre malviventi sono entrati armati di pistola.

La donna, resasi conti di quanto stesse per accadere non ha perso tempo, è uscita in strada ed ha cominciato ad urlare. I passanti allarmati si sono fermati per capire cosa stesse succedendo. All’interno del tabacchi, i tre malviventi incappucciati, con pistola in pugno puntata sul marito, probabilmente sentendosi minacciati dalla forte attenzione che la donna stava richiamando, si sono dati alla fuga.

Una volta fuggiti, la titolare del tabacchi San Nicola di Pregiato ha immediatamente chiamato i Carabinieri. Giunti sul posto i militari hanno avviato tutti i rilievi per avviare le indagini. Le telecamere del locale, dei vicini negozi e quelle presenti in zona potranno certamente dare una mano.

Nel frattempo la notizia si è diffusa rapidamente. Solo qualche giorno fa, ai nostri microfoni, era stato l’assessore alla sicurezza Del Vecchio a rassicurare sulla presenza di ulteriori uomini e pattuglie della Polizia di Stato.

Imma Tropiano

Lascia un Commento