Tentata estorsione, due arresti a Salerno

A Salerno sono stati arrestati con l’accusa di tentata estorsione un 30enne e un 45enne, di origini rumene, entrambi pregiudicati e senza fissa dimora.

Dopo aver rubato alcuni prodotti alimentari dagli scaffali di un supermercato in via Costantino l’Africano, hanno minacciato di ritorsioni il responsabile del negozio che aveva tentato di impedire loro di uscire senza pagare la merce. Sono stati però bloccati dai carabinieri allertati da una telefonata.

Sono in corso ulteriori indagini per verificare altri episodi estorsivi compiuti nei giorni scorsi con le stesse modalità dai due uomini che, in alcuni casi, avrebbero anche tentato di costringere, attraverso intimidazioni, alcuni clienti del supermercato a pagare il corrispettivo dei prodotti rubati.

I due sono stati rinchiusi in carcere.

Lascia un Commento