Tentano un furto auto dopo la visita in ospedale a Perugia. Quattro salernitani nei guai.

Dopo essersi sottoposto a una visita specialistica all’ospedale di Perugia, un quarantaduenne ha tentato di rubare la Golf di un medico nel parcheggio antistante con la collaborazione di quattro presunti complici, due uomini e altrettante donne, tutti originari del salernitano.

Sono stati però subito arrestati dalla squadra mobile che ora sta approfondendo gli accertamenti per verificare se siano responsabili di altri furti. I cinque sono stati notati nei parcheggi dell’ospedale dagli agenti impegnati contro i furti d’auto (soprattutto Golf e Audi). In particolare mentre le due donne e uno degli uomini erano entrati in uno dei reparti, gli altri due continuavano a girare nelle aree di sosta e – riferisce la Questura – a scattare foto con i cellulari ad alcune vetture. Con la collaborazione degli agenti del posto di polizia presso l’ospedale, il personale della mobile li ha quindi bloccati mentre cercavano di compiere il furto. Con i tre uomini che forzavano il veicolo e le due donne a fare da palo. Nel corso delle successive perquisizione sono stati poi sequestrati arnesi da scasso e due centraline modificate, che sarebbero dovute servire a far partire il veicolo preso di mira. In questura è stato uno degli uomini, considerato dagli investigatori il leader del gruppo, ha rivelato di essersi sottoposto ad una visita medica specialistica proprio al “Santa Maria della Misericordia”.


Lascia un Commento