Tentano rapina ma una donna le mette in fuga, arrestate a Siano due minorenni

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Due arresti a Siano per una tentata rapina ai danni di una signora. In manette sono finite due sorelle minorenni, 5enni, di etnia Rom. L’arresto è stato eseguito dai carabinieri al termine di indagini sull’episodio accaduto lo scorso 12 luglio quando, di sera, due ragazze hanno avvicinato una donna di 52 anni di Siano e minacciandola con una pistola hanno cercato di farsi consegnare il denaro che aveva nella borsa.

 

La vittima, però, non ha ceduto alla minaccia ed ha estratto il telefonino intimando loro di allontanarsi altrimenti avrebbe chiamato i carabinieri. A quel punto le due ragazze sono scappate. La donna, comunque, ha sporto formale denuncia presso la locale Stazione dei Carabinieri che hanno identificato le due sorelle, raggiunte da ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Salerno. Entrambe le ragazzine sono state collocati in due comunità. 

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento