Tentano il furto nella casa del sindaco di Scafati, sparati colpi di pistola

Indagini a tutto campo nell’agro nocerino sarnese per ricostruire l’identità delle persone che sabato pomeriggio hanno tentato di entrare in casa del sindaco Aliberti.
Almeno due persone, secondo quanto raccontato dai caschi bianchi che hanno notato strani movimenti intorno alla casa del primo cittadino, avrebbero forzato una porta situata sul retro della villa di via Aquino. Immediatamente è scattato il sistema d’allarme e una pattuglia di vigili urbani, che transitava in zona, si è precipitata sul posto.
I caschi bianchi hanno scavalcato la recinzione della villa notando due persone che fuggivano. Sono stati sparati anche dei colpi di pistola in aria per spingere i due a fermarsi ma inutilmente.

 

 

Lascia un Commento