Tentano di molestare ragazze. Guerriglia a Matierno di Salerno contro rifugiati. Un testimone (AUDIO)

Tentano di molestare le ragazzine del posto e i residenti reagiscono con un raid punitivo contro quattro rifugiati ospitati in un centro di accoglienza di Matierno, zona collinare di Salerno. E’ accaduto nella tarda serata di ieri. Il raid sarebbe scattato dopo una prima reazione in un autobus dove uno dei rifugiati avrebbe scattato foto ad una 14enne.
Il gruppo di residenti ha tentato di sfondare la porta del centro e tra i due gruppi ne è nata un fitto lancio di sassi e oggetti di metallo. Sarebbero stati esplosi anche colpi di pistola
Indagano i carabinieri
RADIO ALFA in diretta questa mattina da Matierno 
riascolta le parole di un testimone 

Nella foto l'edificio che ospita il centro di accoglienza

Guerriglia a Matierno contro rifugiati, un testimone

Lascia un Commento