Tenta di introdurre droga e cellulari in carcere dopo il colloquio con i familiari, detenuto denunciato a Fuorni

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Un detenuto è stato trovato in possesso di droga e telefoni cellulari all’interno del carcere di Fuorni a Salerno.

La scoperta della Polizia Penitenziaria è stata fatta dopo che l’uomo ha avuto un colloquio con madre e sorella minorenne.

 

E’ successo nel pomeriggio e a darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE che esprime “vivo apprezzamento per la sagacia e la professionalità dei poliziotti penitenziari in servizio nel carcere di Salerno, sempre in prima linea nel contrasto alle attività illecite ed alla diffusione di droga”.

Il segretario Fattorello spiega che il detenuto dopo il colloquio, e prima di rientrare in cella, è stato perquisito. Nelle parti intime aveva alcuni grammi di cocaina ed hascisc, quattro telefoni, sei cavetti con porta usb e sei piercing.

Il detenuto è stato denunciato. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp