Tenta di corrompere un poliziotto durante un controllo sulla A30. Arrestato

Tenta di corrompere un poliziotto e viene arrestato, dopo un controllo in strada. Un 48enne di origini marocchine, residente a Campagna è stato arrestato poiché accusato di istigazione alla corruzione e ricettazione in concorso con un altro cittadino 43enne della stessa nazionalità residente ad Angri che è stato denunciato.

I due sono stati fermati durante un normale controllo della vigilanza stradale, sull’A30, nei pressi della barriera autostradale di Mercato San Severino.

Nel veicolo sono stati trovati oggi di dubbia provenienza tra cui attrezzi da lavoro come trapani, smerigliatrici, saldatrici, apparecchiature elettroniche, televisori Led, computer portatili, telecamere di sorveglianza e monitor.

Uno dei due, provando ad evitare l’arresto, ha tentato anche di corrompere un agente di polizia offrendogli in cambio una parte del materiale rinvenuto nell’autocarro.  


Lascia un Commento