Tensione e disordini al termine della partita Nocerina-Andria all’esterno dello stadio

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Tensione e disordini ieri pomeriggio al termine della partita Nocerina-Andria, nel girone H del campionato di serie D, terminata con il risultato di 1-5.

I disordini sono avvenuti all’esterno dello stadio San Francesco di Nocera.

Mentre le forze dell’ordine scortavano la carovana di auto e bus sui quali viaggiavano i circa 100 tifosi pugliesi arrivati in Campania, un gruppo di facinorosi è sbucato da una strada secondaria, lanciando pietre, bottiglie di vetro e bombe carta. I poliziotti sono riusciti a evitare che le due tifoserie entrassero in contatto, disperdendo i facinorosi e bloccando all’interno dei mezzi i tifosi dell’Andria.

Una bomba carta, esplosa sotto un’auto, ha provocato ingenti danni al veicolo, causando anche l’apertura degli airbag. Gli occupanti hanno, quindi, dovuto far rientro in Puglia a bordo degli altri veicoli. Fortunatamente non si registrano feriti.

Gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza indagano per risalire all’identità dei responsabili. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Lascia un Commento