Tensione a Pagani per la processione della Madonna delle Galline (AUDIO)

Ci sono stati momenti di tensione ieri mattina a Pagani durante la processione della Madonna delle Galline quando è giunta in viale Trieste e molti cittadini hanno protestato perché è stato proibito loro di sparare i fuochi d’artificio. Il corteo si è fermato per circa due ore e sono intervenute anche le forze dell’ordine che hanno sequestrato i botti.

E’ finito nel mirino delle proteste anche il sindaco Salvatore Bottone, accusato di aver emesso un’ordinanza che vietava i fuochi, ma lui ha smentito. Sarebbe invece arrivato un ordine della Prefettura. Alla fine sono stati consentiti solo i fuochi in aria e non le tradizionali batterie.

“Hanno distrutto anche questa tradizione – ha commentato amaramente Bottone -. Tutta colpa di chi continua a infangare la città”. 

 

Riascolta le voci dei cittadini e le dichiarazioni del sindaco Bottone QUI

Interviste Pagani

Lascia un Commento