Telefoni cellulari in cella, sequestro nel carcere di Salerno

Quattro telefoni cellulari sono stati trovati e sequestrati dalla Polizia Penitenziaria nel carcere di Fuorni, a Salerno.

Tre dispositivi erano in una sola cella dove c’erano quattro detenuti. La notizia è stata riferita dal sindacato della Polizia Penitenziaria, Uspp. “Malgrado la grave carenza di organico che nella casa circondariale salernitana è pari a ben 70 unità, e con personale allo stremo – commenta l’Unione dei Sindacati della Polizia Penitenziaria – si riesce ancora a garantire, ma con turni massacranti, l’ordine e la sicurezza”.

L’Uspp chiede che nelle carceri vengano installati sistemi di schermatura e un intervento normativo che faccia da deterrente contro il dilagare di questo fenomeno.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento