Teggiano (SA) – A causa delle abbondanti piogge, sorgente sgorga acqua di nuovo dopo 40 anni

Nel comune del Vallo di Diano si registra una delle più curiose conseguenze delle abbondanti piogge delle ultime ore. In località Fiego da un costone roccioso, a ridosso di alcune abitazioni, una sorgente di acqua naturale, rimasta inattiva per circa 40 anni, ha ripreso a far sgorgare l’acqua che si è improvvisamente riversata sulla strada provinciale 11 inondando, in parte la carreggiata. I carabinieri, tecnici della provincia e del comune, hanno realizzato un canale artificiale per convogliare le acque, scongiurando così l’allagamento delle abitazioni.

Lascia un Commento