Teggiano: Problemi per la lista “RinnoviAMO Diano”. Aggiornamenti

Colpo di scena, l’ennesimo in questo inizio di campagna elettorale tra i Comuni del Vallo di Diano per le amministrative. Quella che in realtà è una pura formalità, per una delle due liste in corsa a Teggiano si trasforma in una tempesta. Come da prassi, la settima Sottocommissione Elettorale Circondariale di Sala Consilina, riunitasi nella serata di ieri, analizzata la documentazione presentata a corredo delle liste elettorali, ha riscontrato una grave anomalia nella documentazione riconducibile alla lista civica “RinnoviAMO Diano”, con candidato sindaco Rocco Cimino.

Come da norma dunque, la stessa Commissione ha deliberato la ricusazione della lista civica “RinnoviAMO Diano”. Dal documento ufficiale, così come riportato da Italia 2 Tv, si legge che “nella fattispecie, l’omissione di requisiti essenziali quali l’indicazione del luogo e della data di nascita di tutti i sottoscrittori della lista determina la nullità del citato atto di presentazione delle candidature alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale”. Un fulmine a ciel sereno che giunge a campagna elettorale già partita. Naturalmente avvocati ed amministrativisti a lavoro per le normali controdeduzioni del caso, senza escludere neppure un ricorso al TAR. Al momento però, rimane in campo, solo la lista “Teggiano va avanti” del candidato Pietro Di Candia.

Aggiornamento 20:30

In serata la Commissione elettorale Mandamentale di Salerno ha accolto la documentazione integrativa fornita dai rappresentanti della Lista RinnoviAmo Diano riammettendo la lista. Il caso quindi rientra e si risolvono quelli che erano problemi procedurali. 

Lascia un Commento