Teggiano, il covid ferma la “Principessa Costanza” dopo 26 anni. Al Chiostro di San Francesco allestita una mostra

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Dopo 26 anni, per la prima volta, a Teggiano, non si terrà il tradizionale appuntamento con la Festa Medievale “Alla Tavola della Principessa Costanza”, appuntamento che scandisce l’estate a sud di Salerno l’11, 12 e 13 agosto, organizzata dalla Pro Loco Teggiano, e che ripropone i festeggiamenti del 1480 in occasione delle nozze tra Antonello Sanseverino, Principe di Salerno e Signore di Diano, e Costanza, figlia di Federico da Montefeltro, il grande Duca di Urbino.

A fermare la 27esima edizione quest’anno l’emergenza COVID 19. L’evento richiama a Teggiano ogni anno più di 100mila visitatori, un flusso impossibile da gestire con l’emergenza.

Nonostante ciò però la Pro Loco Teggiano ha deciso comunque di addobbare addobbato la piazza con le bandiere e  gli ornamenti tipici della tre-giorni.

In questo contesto rientra anche la mostra allestita nel Chiostro di San Francesco che ripercorre, con bellissime immagini, la storia della kermesse. “Immagini di una Festa” è il titolo della mostra che prevede tre sezioni: “26 anni di Principessa Costanza”, con le fotografie di Grado Anselmo Capozzoli; “I volti della Principessa Costanza”, con le fotografie di Mario Capozzoli; “I Colori di una festa”, con i disegni e le grafiche di Cono Giardullo”. L’inaugurazione è in programma oggi alle ore 19:00, alla presenza tra gli altri del sindaco di Teggiano Michele Di Candia, del parroco don Giuseppe Puppo e del presidente della Pro Loco Teggiano Biagio Matera. La mostra sarà visitabile fino al 13 settembre.

Inoltre sempre oggi saranno pubblicati sui canali social dell’evento due diversi video che racchiudono la “magia” della kermesse, fruibili dalle ore 18:00 in poi sulla pagina Facebook “Alla Tavola della Principessa Costanza”.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp