Teggiano: Domani dibattito sul libro di Lorenzo Peluso

Protagonisti del dibattito, moderato dal giornalista di Radio Alfa, Pino D’Elia e che si terrà domenica 23 marzo alle 17 nella sala conferenze "Paolo Pifano" del seminario vescovile di Teggiano, il Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, Mons. Antonio De Luca; il naturalista ed esperto in tematiche ambientali, Nicola Di Novella; Pietro Caggiano, componente della giunta esecutiva della Camera di Commercio di Salerno; Angelo De Luca, direttore della BCC di Buonabitacolo; Ferdinando Longobardi, docente presso l’Università Federico II di Napoli e presso l’Ateneo della Basilicata.

“Nei prossimi anni il settore agricolo del Vallo di Diano potrà subire il colpo di grazia se non si interviene con urgenza per invertire la tendenza in atto” ha affermato il direttore generale della BCC di Buonabitacolo Angelo De Luca annunciando l’iniziativa. Ad introdurre i lavori saranno il sindaco di Teggiano, Michele Di Candia ed il presidente della Pro Loco di Teggiano, Angelo Maria Amelio che ha fortemente voluto la realizzazione dell’evento.
Il convegno che si avvale anche del supporto organizzativo di Radio Alfa e del quotidiano quasimezzogiorno.it, ha il preciso obiettivo di innescare una discussione, partendo da “Profumo e polvere di terra”, un libro che fornisce la dettagliata analisi sull’evoluzione del Vallo di Diano, tra sogno industriale ed antica vocazione agricola. L’appuntamento sarà l’occasione per aprire un dibattito sulle necessarie ed inevitabili proposte di rilancio dell’intero comparto agricolo che da anni, per l’intero comprensorio Vallo di Diano, non rappresenta più il cuore del sistema economico della valle.

A concludere il dibattito, l’intervento dell’autore, il giornalista Lorenzo Peluso che chiuderà la serata con una sua riflessione.
 

Lascia un Commento