Teggiano, colpisce il marito con un’accetta. Sottoposta a TSO

Ha colpito tre volte, alla testa, il marito con un’accetta. E’ accaduto la notte scorsa a Teggiano.

Una donna di 55 anni è stata denunciata a piede libero dai Carabinieri di Sala Consilina con l’accusa di tentato omicidio nei confronti del marito di 62 anni.

L’uomo è stato trasportato all’Ospedale di Vallo della Lucania ed ora è ricoverato in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

I carabinieri sono riusciti a ricostruire quanto accaduto.

Dopo cena, nella casa coniugale, mentre l’uomo dormiva, la moglie, affetta da problemi psichici, in preda ad una grave crisi schizofrenica, ha colpito il marito tre volte al capo con un’accetta, provocandogli gravi lesioni e fratture craniche. Sarebbe stato lo stesso uomo ad allertare il 118.

La donna è stata trovata dai Carabinieri di Teggiano in stato confusionale nella sua abitazione ed è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio.

L’accetta è stata rinvenuta dietro una porta dell’abitazione ed è stata sequestrata.

Lascia un Commento