Teggiano, 20enne ospite del centro migranti aggredisce i clienti di un bar

 

Momenti di paura si sono vissuti ieri sera, intorno alle 20, in un bar della frazione di San Marco nel comune di Teggiano dove un 20enne del Gambia, ospite in un centro di accoglienza locale, con una bottiglia di vetro rotta, ha tentato di aggredire il barista.

Alcuni clienti hanno provato a bloccare lo straniero.

Ne è nata una colluttazione con tre giovani feriti con calci e pugni ed  uno colpito con la stella bottiglia rotta. Per loro fortunatamente nessuna grave conseguenza.

Il 20enne invece è stato sottoposto ad un Trattamento Sanitario Obbligatorio al reparto di Psichiatria dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

Lascia un Commento