Tartarughe marine, protocollo Parco-Anton Dohrn. Il commento di Tommaso Pellegrino

E’ stato presentato ieri, presso la sede del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, a Vallo della Lucania, il progetto “AZIONI PER LA CONSERVAZIONE DEI NIDI DI TARTARUGA MARINA COMUNE, CARETTA CARETTA, NEL CILENTO” che vede coinvolti il Parco e la Stazione Zoologica Anton Dohrn – Centro Ricerche Tartarughe Marine di Portici.

Il Progetto, di durata triennale, ha diversi obiettivi tra cui l’attivazione di una serie di azioni di conservazione e di sensibilizzazione nel Parco e sulle sue coste, unici siti di riproduzione regolare della tartaruga marina comune oggi presente nel Mediterraneo occidentale. Abbiamo già ascoltato la coordinatrice del centro ricerche tartarughe marine.

Ascoltiamo ora una riflessione del presidente del Parco, Tommaso Pellegrino intervistato da Carmela Santi

Tommaso Pellegrino

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento