Tar Campania respinge il ricorso presentato dal M5S per lo scioglimento del consiglio regionale

I magistrati del Tar della Campania hanno respinto il ricorso presentato dai consiglieri regionale del Movimento 5 Stelle con il quale si chiedeva lo scioglimento dle consiglio regionale.

Nel rigettare la richiesta di un provvedimento d'urgenza hanno però fissato al prossimo 29 luglio la trattazione del ricorso, dinanzi ai magistrati della prima sezione competente per materia.

I rappresentanti Pentastellati avevano chiesto anche la sospensione della efficacia della decisione della 'sconvocazione' della prima seduta del consiglio nonché la dichiarazione di inadempimento del Consiglio regionale.

Lascia un Commento