Taglio parlamentari, De Luca critico. Misura inutile

Critico il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, sul taglio dei parlamentari che ieri è stato approvato in via definitiva dalla Camera dei deputati. Per il governatore è una misura inutile. In una intervista a Crc questa mattina ha detto ironicamente: “dormiremo tutti tranquilli, perfino con una punta di soddisfazione. Dobbiamo però affermare che non è cambiato nulla, gli stipendi sono rimasti invariati. E’ una misura inutile dal punto di vista sostanziale: bisognava eliminare il doppio passaggio tra Camera e Senato”. 

Secondo De Luca, quello che rallenta i lavori parlamentari è l’uguaglianza tra Camera e Senato. “Negli Stati Uniti il Senato è composto da un senatore per ogni Stato. Bisognerebbe avere molta serietà e poca demagogia: hanno fatto un’altra sfilata dinanzi Montecitorio. Tutte queste chiacchiere che sento da anni – ha aggiunto e concluso De Luca -. sono cose da prima Repubblica, come accordi ed alleanze, senza parlare dei veri problemi dei cittadini”. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento