Svizzera – Grande successo per l’Incontro Natalizio dei Sangiacomesi nel mondo

Una delegazione di Monte San Giacomo, piccolo centro del Vallo di Diano, nei giorni scorsi è stata in missione in Svizzera per partecipare all’incontro dei Sangiacomesi nel Mondo che si è svolto per il quinto anno a Romanshorn, ridente cittadina sul lago di Costanza, in Svizzera.

I Sangiacomesi all’estero, provenienti persino dagli Stati Uniti, come Tony Pasquale, speaker di Radio Icn, ma anche una folta delegazione giunta dalla vicina Germania, in tutto 136 persone si sono ritrovati per il pranzo di Natale che si è svolto l’8 dicembre.

La delegazione giunta dalla provincia di Salerno era guidata dall’assessore comunale Franz Nicodemo e dall’avvocato Walter Nicodemo in rappresentanza della Pro Loco Monte San Giacomo. L’assessore Nicodemo ha letto il saluto dell’amministrazione e del sindaco Raffaele Accetta, assente per motivi professionali e politici.

 

Il fastoso pranzo è stato curato dal gestore del ristorante Campania, Domenico Pasquale, anche lui di Monte San Giacomo e, tra una portata e l’altra, si è esibito un trio prettamente di Folk Sangiacomese con zampogne e organetto, in pieno clima natalizio.

Una giornata in allegria e per sottolineare l’importanza di ritrovarsi tutti insieme per ricordare come le comunità Sangiacomesi sono formate dalla prima generazione, che però in confronto agli anni 60-70 è diminuita, perché molti sono rimpatriati. Poi c’è la seconda generazione, cioè i nativi che sono integrati nella comunità Svizzera. Alcuni di. loro ricoprono alte cariche in campo universitario, bancario, gastronomico e vari altri rami. Tutti giovani che non hanno dimenticato le loro radici.

 

Lascia un Commento