Svaligiano casa di Amalfi, traditi dalla foto di una bimba in una cornice d’argento rubata

Due persone, un 54enne di Battipaglia e un 42enne di Vietri sul Mare, sono state arrestate nella serata di ieri in flagranza del reato di furto in abitazione ad Amafi

I due erano a bordo di un'auto che è stata fermata a Minori per un controllo dai carabinieri. All'interno i militari hanno scoperto alcuni attrezzi da scasso ed alcune borse piene di oggetti presumibilmente provento di furto.

In quel momento uno dei due, vistosi alle strette, ha tentato la fuga nelle via di Minori, ma i militari sono riusciti dopo un concitato inseguimento a piedi a fermare l'uomo e a condurre entrambi in caserma.

Durante la perquisizione fra la refurtiva, pezzi di argento, macchine fotografiche e videocamere, i militari hanno notato una cornice con all'interno una foto che ritraeva una bambina da cui hanno tratto spunto per risalire alla vittima del furto. La foto è stata mostrata ad alcuni cittadini che hanno indicato ai Carabinieri la famiglia della bimba immortalata nella foto.
Individuata l'abitazione, nel comune di Amalfi, i militari hanno contattato la proprietaria che era all'oscuro di quanto accaduto visto che la casa era disabitata.

Lascia un Commento