Successo per film ‘Due euro l’ora’ del regista D’Ambrosio, ispirato alla tragedia di Montesano

Sta avendo grande successo l’ultimo lavoro del regista salernitano Andrea D’Ambrosio, rocchese di nascita e picentino di residenza, che in questo periodo sta girando l’Italia – ma presto sarà anche all’estero – per promuovere il suo film “Due euro l’ora”, uscito lo scorso 12 maggio nelle sale cinematografiche. Un lavoro ispirato alla tragedia di Montesano sulla Marcellana, che nel 2006 costò la vita a due operaie del materassificio, Giovanna Curcio di 15 anni e Annamaria Mercadante, di 49.
l film sta ottenendo successo e riconoscimenti: di recente ha vinto all’Est Film Festival, dove è stato premiato per la migliore colonna sonora (firmata da Fausto Mesolella) e la migliore attrice (Chiara Baffi), al Gallio Film Festival invece si è aggiudicato il premio per la miglior sceneggiatura (Andrea D'Ambrosio e Donata Carelli). Tra le prossime tappe per la presentazione del lavoro, Montreal, in Canada. 
Intanto Annavelia Salerno lo ha intervistato.

Riascolta l'intervista

Andrea D'Ambrosio

Lascia un Commento