Studenti dell’Istituto Fermi di Sarno “guardiani della costa” in Costiera Amalfitana

Gli studenti dell’Istituto superiore “Enrico Fermi” di Sarno diventano “Guardiani della costa” nell’ambito di un progetto sostenuto dall’Asl e dalla Fondazione Costa Crociere, che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani ed i cittadini nella tutela del patrimonio naturalistico delle coste italiane.

I ragazzi delle classi Quinta C e Quinta D, ad indirizzo chimico, hanno avviato il monitoraggio attraverso analisi, foto ed osservazioni a Cetara ed a Vietri sul Mare. Poi passeranno a Minori e Maiori.

Tecnicamente si chiama attività di beachcoming che consente di prendere in esame alcuni indicatori della qualità ambientale, ad esempio organismi e rifiuti spiaggiati, specie vegetative, misura della spiaggia, dati meteomarini e parametri chimici.  

Inoltre gli studenti di Sarno, attraverso l’utilizzo dell’applicazione per smartphone “Guardiani della Costa”, invieranno le loro segnalazioni che andranno ad alimentare un database. Dati che saranno resi disponibili sotto forma di mappa interattiva.

Lascia un Commento