Strapparono la maglia granata a un uomo nel centro di Cava, arrestati tre giovani

 

Sono stati arrestati i tre giovani di cava de tirreni di 19,22 e 28 anni considerati gli autori di rapina e lesioni ai danni di una persona considerata tifosa della Salernitana. I fatti risalgono al 21 giugno.

I tre giovani, tutti ultras della cavese, intercettarono un uomo che stava facendo acquisti nel centro di Cava de Tirreni, indossando una maglia granata riportante il logo della salernitana calcio. I tre lo attesero all’esterno del negozio e cominciarono a minacciarlo per farsi consegnare la maglia, urlando che non poteva indossarla perché era un affronto per la tifoseria cavese. Poi senza neanche dare alla vittima la possibilità di replicare, la aggredirono selvaggiamente con calci e pugni, strappandogli la maglia violentemente e lasciandola a dorso nudo, poi i tre fuggirono con quello che evidentemente ritenevano un “trofeo”. L’episodio destò molta preoccupazione poichè avvenuto in pieno centro e tra la gente. I tre sono ora ai domiciliari

Lascia un Commento