Strage di Sassano, con l’omicidio stradale pena di almeno 18 anni (AUDIO)

Ieri sera, la condanna a 10 anni e 4 mesi di reclusione per Gianni Paciello, il 23enne di Sassano che con la sua auto a folle velocità travolse e uccise 4 giovanissimi fermi davanti al bar New Club 2000 a Silla di Sassano il 28 settembre del 2014. Il giudice di Lagonegro è andato oltre la richiesta del pubblico ministero che aveva chiesto una pena di 8 anni.

Ma se fosse stata in vigore la legge sull’omicidio stradale la pena sarebbe stata di almeno 18 anni di reclusione.

 

Abbiamo fatto una riflessione sul caso questa mattina a Radio Alfa con chi da sempre si occupa di sicurezza stradale e di vittime della strada, Giordano Biserni, presidente dell’Asaps, Associazione sostenitori amici polizia stradale..  

Riascolta l'intervista QUI

Giordano Biserni-Asaps su Strage Sassano

Lascia un Commento