Strade pericolose nel Salernitano, il punto con Paolo Imparato (AUDIO)

Le Cotoniere Saldi
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Due giovani vittime di incidenti stradali nell’arco di 24 ore sulla stessa strada: la Provinciale 175 Litoranea di Eboli, in località Campolongo, dove ieri un giovane rumeno di 16 anni è stato investito e ucciso da un furgone mentre era in bici. Stanotte intorno alle 3, è morto un 32enne di Salerno. Roberto Apicella alla guida della sua auto, una Lancia Y, in località Campolongo ha perso il controllo della vettura e si è ribaltato finendo prima contro una recinzione in ferro e poi contro un palo della pubblica illuminazione. Il 32enne salernitano è rimasto incastrato nell’abitacolo. Inutili i soccorsi del 118, dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri.

Due tragedie che richiamano l’attenzione su una strada pericolosa e scarsamente illuminata. Abbiamo chiesto spiegazioni al delegato per la viabilità della Provincia di Salerno, Paolo Imparato, che è stato nostro ospite a Radio Alfa con il quale abbiamo parlato anche dell’abbandono della pista ciclabile.

Ascolta Qui l'intervista…

Paolo Imparato

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa
Le Cotoniere Saldi

Lascia un Commento