Stop allo sciopero della fame per i navigator campani

I navigator campani annunciano lo stop dello sciopero della fame senza rinunciare ad altre forme di protesta.

L’annuncio in una nota a seguito dei malori che hanno colpito oggi due dei cinque navigator che lunedì 26 agosto hanno iniziato lo sciopero della fame.

“Rilevato il grave stato di salute degli scioperanti e sollecitati dalle preoccupazioni delle famiglie, nonché sotto imposizione del personale medico, – spiegano – abbiamo deciso di porre fine allo sciopero della fame, senza mai abbandonare la nostra legittima protesta, che continuerà più forte di prima”.

I navigator denunciano aver preso atto “dell’insensibilità, dell’incoscienza e delle finalità politiche di questa classe dirigente che sta calpestando anche la salute delle persone.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento