Stio, lavori alla 488. Richiesta di autorizzazione in ordine al vincolo idrogeologico alla comunità montana

Il comune di Stio ha inoltrato alla Comunità Montana Gelbison con sede a Vallo della Lucania la richiesta di autorizzazione in ordine al vincolo idrogeologico per i lavori di adeguamento e messa in sicurezza della strada regionale 488 nel tratto tra Stio e Vallo della Lucania, frutto di un protocollo d’intesa tra i comuni interessati dal progetto sottoscritto nel maggio scorso.

La richiesta si riferisce al tratto di viabilità ricadente nei comuni di Stio, Moio della Civitella e Vallo, di pertinenza dell’ente montano.

I lavori sono stati finanziati per 3 milioni di euro dal bando strade promosso dalla Regione Campania, per il quale da Palazzo Santa Lucia arriveranno complessivamente 533 milioni di euro per progetti di viabilità in tutte le province campane.

 

Lascia un Commento