Start-up, Campania terza e la provincia di Salerno ottava in Italia per numero di imprese. Intervista con Marco Gambardella

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Le start up nascono in Italia al ritmo di 7 al giorno e nel 2021 hanno raggiunto quota 14.100 con un incremento rispetto al 2020 del 25%. La Campania è terza regione in Italia per numero di start up.

Sono 1.239. In testa c’è la Lombardia con 3.748, seguita dal Lazio con 1.623. Dietro la Campania ci sono Veneto ed Emilia Romagna. E la nostra regione si piazza ai primi posti anche con i numeri provinciali. Se Milano è prima con le su 2.641 start up, la provincia di Salerno è all’ottavo posto con 285 aziende. Napoli è terza in Italia con un numero di 644 start up. Al secondo posto dopo il capoluogo lombardo c’è Roma con 1.542 start up. I dati sono di infocamere. 

Accanto ai giovani che mettono in pratica idee innovative per crearsi un futuro ci sono purtroppo i giovani Neet, dai 15 ai 29 anni, che non studiano e non lavorano ma sono rassegnati. L’Italia ha in primato in Europa. 

Su questi due aspetti dei nostri giovani abbiamo fatto oggi pomeriggio una riflessione con Marco Gambardella, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno.

Ascolta
Gambardella su startup e neet
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento