Stamperia di soldi falsi scoperta dalla Finanza di Scafati

Una stamperia di soldi falsi è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Scafati in una zona compresa fra Castellammare di Stabia e Torre Annunziata, all’interno di un’azienda che si occupa di smaltimento di rifiuti.

I finanzieri hanno sequestrato computer e macchinari, utilizzati per la stampa di biglietti da 50 euro, fogli già filigranati di ottima qualità e 1 milione di euro di soldi falsi.

Cinque persone sono state arrestate in flagranza di reato, con l’accusa di tentata falsificazione di banconote in concorso. Secondo la Finanza di Scafati il giro d’affari illegale era di circa 50 milioni di euro.

Lascia un Commento