Stalking alla moglie, evade più volte dai domiciliari. Arrestato 56enne a Casal Velino

Era evaso più volte dagli arresti domiciliari un 56enne di Casal Velino, accusato di stalking nei confronti della sua moglie 40enne. Ora è stato rinchiuso in carcere.

L’uomo non si era rassegnato alla fine della relazione con la donna e, dopo l’ennesimo litigio e le continue minacce, lei, agli inizi di agosto, ha deciso di denunciarlo. Dopo i continui maltrattamenti e le violenze tanto da dover ricorrere alle cure dell’ospedale, la donna ha quindi abbandonato il tetto coniugale assieme al figlio minorenne ma il marito ha iniziato a inseguirla. Una notte è stato fermato addirittura con un’ascia dopo che il figlio più grande che era rimasto a casa con il papà, ha avvisato la madre che l’uomo era uscito di casa con l’ascia.

L’uomo, più volte, è stato posto agli arresti domiciliari finché, qualche giorno fa è stato sorpreso nuovamente fuori dalla sua abitazione, nei pressi del supermercato in cui lavorava la donna ed è stato quindi rinchiuso in carcere

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento