Sprechi in Campania, nel mirino della Corte dei Conti anche la pista ciclabile Salerno-Paestum

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La pista ciclabile Salerno-Paestum rientra tra gli “sprechi” della Campania. Per la sua realizzazione sono stati spesi 12 milioni di euro e non è mai entrata veramente in funzione.

A dirlo è il procuratore Michele Oricchio della Corte dei Conti della Campania nella conferenza di presentazione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2019 in programma domani all’Universita’ Federico II di Napoli.

Al vaglio dei magistrati contabili e della Guardia di Finanza sono finiti anche un centro ornitologico di Centola e la struttura semi-chiusa dell’ospedale di Agropoli.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento