Sportello socio-legale assistenziale tra il carcere di Fuorni e l’ICATT di Eboli. Le interviste

E’ stato presentato oggi presso la Casa Circondariale di Fuorni a Salerno lo sportello socio-legale assistenziale, promosso dall’Ufficio del Garante  e gestito dall’associazione “Il faro”, che coinvolge l’istituto penitenziario di Fuorni e l’ICAT di Eboli.

Sugli obiettivi del progetto abbiamo intervistato Samuele Ciambriello, Garante delle persone private della libertà personale, e Anna Ansalone, Presidente dell’associazione “il faro” che in 4 mesi ha seguito circa 60 detenuti.

Ascolta le interviste
Ciambriello e Ansalone

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento