Spiagge Sicure Estate 2019, il bilancio in Campania e nel Salernitano

Al primo agosto il bilancio 2019 dell’operazione Spiagge Sicure in Campania è di 4.192 beni sequestrati per circa 17 mila euro di valore. 560 le sanzioni comminate.

Il dato è del Ministero degli Interni.

Sono state 49 le assunzioni di personale stagionale della polizia locale, 1000 le ore di straordinario effettuato, per un totale di spesa di circa 184 mila euro; 72 mila euro le spese per i mezzi, tra cui diversi veicoli elettrici. Sono 14 i Comuni della regione che ne hanno beneficiato: 588 mila euro di finanziamento sono andati a diversi comuni campani, molti anche nel Salernitano: Amalfi, Ascea, Centola, Maiori, Pisciotta, Positano e Ravello.

I comuni della Campania rientrano tra i 100 individuati e finanziati in tutta Italia per 4 milioni di euro per il progetto Spiagge sicure – Estate 2019 che terminerà il 15 settembre. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento