Spari alla troupe di Striscia la Notizia a Palermo, coinvolto anche giornalista salernitano

E’ rimasto coinvolto anche il giornalista salernitano Vincenzo Rubano, collaboratore della Città e di Repubblica, nella violenta aggressione subita a Palermo, nel quartiere Zen, dalla troupe di Striscia la Notizia di Vittorio Brumotti.

Sono stati accerchiati e aggrediti da una ventina di persone che non hanno ‘gradito’ la presenza degli inviati del tg satirico di Canale 5, pronti a denunciare a modo loro l’ennesimo caso di spaccio di droga.

Allo Zen, però, la troupe è stata aggredita con lancio di pietre e soprattutto con un colpo di pistola che ha colpito l’auto blindata, con cui la troupe aveva raggiunto il quartiere palermitano, come già fatto di recente anche in alcune zone di Napoli. Poi sono stati messi in salvo grazie all’intervento dei carabinieri.

“Siamo vivi per miracolo, è stato il giorno più brutto della mia vita”: questo il commento di Vincenzo Rubano, parte integrante della troupe che sul proprio profilo Facebook ha pubblicato le foto dell’aggressione.

Lascia un Commento