Sp 430 Cilentana e Dorsale Aulettese passeranno alla gestione Anas dall’1 novembre

La strada Cilentana passerà nella gestione dell’Anas a partire dal prossimo 1 novembre.

Il passaggio dalla Provincia all’ente nazionale sarà sancito il prossimo 23 ottobre con la firma del relativo verbale di consegna della strada provinciale 430.

A darne notizia è il senatore Francesco Castiello spiegando che si conclude una travagliata vicenda per questa arteria che riveste una straordinaria importanza per il territorio.

“La sciagurata riforma, abortita, delle Province, rimaste prive di mezzi finanziari e di funzioni – afferma il senatore del Movimento 5 Stelle – aveva condannato all’abbandono, privandola della manutenzione essenziale per una circolazione in sicurezza”.

Secondo il parlamentare, ora bisogna sollecitare il Governo affinché venga estesa all’Anas, oltre che alle Ferrovie, la quota 34 che consentirà di utilizzare maggiori disponibilità finanziarie nella manutenzione delle strade e nel completamento dei collegamenti ferroviari. Castiello ha chiesto alla ministra per il Mezzogiorno, Barbara Lezzi, che nel “Pacchetto Mezzogiorno” in corso di definizione venga espressamente e chiaramente prevista la suddetta quota 34 per gli investimenti dell’Anas e delle Ferrovie dello Stato.

Nel decreto è previsto anche il passaggio all’Anas della ex SS19 Ter, la Dorsale Aulettese che collega Buccino a Polla.

Lascia un Commento