Sospensione di Vincenzo De Luca, Renzi ha firmato il decreto, notificato anche dal Prefetto

Il presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi, ha firmato ieri il decreto di sospensione del neo governatore della Campania, Vincenzo De Luca, così come prevede la legge Severino. Un adempimento che Renzi ha detto di aver  realizzato dopo aver avuto il nulla osta del ministro e i pareri. Secondo i ben informati il decreto questa mattina è stato già notificato dal prefetto di Napoli al consigliere regionale anziano, Rosa D’Amelio, indicata anche come il nuovo presidente del Consiglio Regionale.

“La nostra opinione – ha dichiarato il premier – è che il presidente della regione Campania possa fare gli atti consentiti dal parere dell’Avvocatura. È stato un intervento necessario senza fare ricorso ad una norma ad hoc”. Secondo Renzi, molto probabilmente ci sarà il ricorso di De Luca e, firmata la sospensione come richiesto dalla legge Severino, si pone “un problema interpretativo, ma sarà De Luca – sostiene sempre Renzi – a dover valutare gli atti”.

Spetta al governatore la prossima mossa: nominare lunedì nella prima seduta del consiglio regionale la giunta e il suo vice, oppure procedere direttamente al ricorso al giudice o ordinario chiedendo la sospensione della procedura attivata dalla Legge Severino.

Lascia un Commento