Sordo-ciechi in vacanza ad Ascea ma il percorso nel Parco a loro dedicato è stato distrutto

Brutta sorpresa per un gruppo di turisti sordociechi e loro accompagnatori in visita al sito archeologico di Elea Velia.

È stato completamente distrutto il percorso per ipovedenti.

La denuncia arriva da Massimo Vita, vice presidente regionale dell’Unione italiana Ciechi, che abbiamo incontrato ad Ascea in occasione dell’iniziativa di turismo sociale organizzata dall’amministrazione comunale di Ascea con l’Unione.

A parte il brutto episodio, si tratta di una bellissima iniziativa che evidenzia come sia possibile fare turismo per tutti.

Con gli speciali visitatori anche Angela Pimpinelli, componente della direzione nazionale Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Uici, anche lei sordocieca.

Ieri hanno visitato anche alcune aziende del territorio che si sono attrezzate per questo tipo di visita. Ha raccolto testimonianze e considerazioni sul posto la nostra Carmela Santi.

Ascolta le interviste realizzate da Carmela Santi
Interviste turisti Ascea sordo ciechi

Lascia un Commento