Il soprano Maria Agresta dal Cilento a La Fenice di Venezia per il concerto di Capodanno

Orgoglio salernitano su Rai Uno. Il soprano Maria Agresta, nata a Vallo della Lucania, residente ad Ascea, è stata la protagonista quest’anno del Concerto di Capodanno al teatro La Fenice di Venezia.

L’artista aveva preso parte all’appuntamento anche lo scorso anno. Ad affiancare Maria Agresta è stato il tenore Michael Fabiano. A dirigere l’orchestra è stato il Maestro coreano Myung-Whun Chung.

Il Concerto di Capodanno è stato trasmesso in diretta su Rai Uno.

La seconda parte è stata dedicata al melodramma e si è conclusa come tradizione, con il coro «Va’ pensiero» dal Nabucco e il brindisi «Libiam ne’ lieti calici» dalla Traviata di Giuseppe Verdi.

Maria Agresta si è diplomata, con il massimo dei voti, al Conservatorio Martucci di Salerno. All’attivo importanti esperienze internazionali e numerosi premi.

Lascia un Commento