Solo metà dei bus CSTP in circolazione, immorale per Pasquino. La replica degli autisti (AUDIO)

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sono solo la metà circa gli autobus del CSTP che escono per svolgere il servizio a Salerno e provincia. Enormi i disagi per gli utenti del trasporto pubblico nel capoluogo ma anche e soprattutto nei collegamenti con l’Università. Solo una ventina di autobus che stanno effettuando regolare servizio con conseguente assalto ai pochi bus in circolazione,  stracolmi di passeggeri, e lunghe attese alle fermate.

I dipendenti ed i sindacati da tempo denunciano i problemi derivanti da un parco mezzi vecchio e con il 70% dei Bus con oltre 10 anni di vita. I lavoratori quindi rinunciano a far uscire i mezzi ritenendoli insicuri per i passeggeri o perchè guasti in officina.
Sulla questione però interviene il Commissario straordinario del Cstp, Raimondo Pasquino, che dal quotidiano il Mattino, non risparmia parole dure, definendo immorale il comportamento di sindacati e autisti.

Ma qual è la reazione dei dipendenti a queste dichiarazioni? A Radio Alfa è intervenuto questa mattina l’autista CSTP, Luca Ciardiello, delegato sindacale della Cisl.

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Luca Ciardiello

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Lascia un Commento