S.Marzano sul S. (SA) – Resettava le slot machine per far cadere le monetine. Arrestato

Aveva trovato il modo di ricavare dei soldi in maniera illecita dalle Slot machine, ma è stato scoperto nel pomeriggio di ieri dal proprietario del bar di San Marzano sul Sarno dove il malfattore era entrato in azione. I carabinieri giunti sul posto hanno arrestato in flagranza F.M.R., di 39 anni. L’arrestato con l’aiuto di un complice che faceva il palo davanti all’ingresso della sala giochi e, che è riuscito a fuggire, utilizzando un ingegnoso attrezzo artigianale riusciva a porre in “reset” le apparecchiature elettroniche, facendo scattare l’espulsione delle monete contanti, presenti negli appositi contenitori, frutto di precedenti giocate. L’uomo, originario di Acerra, nel napoletano, risultato non nuovo ad iniziative simili, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso della somma contante di circa 350 euro, sottratta in maniera furtiva. E’ stato arrestato per furto aggravato e sarà processato con rito direttissimo.

Lascia un Commento