S.Marzano S.S. (SA) – Fabbricano fucili artigianali e si feriscono. Denunciati due 17enni

Ha fabbricato, con un amico, un fucile artigianale e dopo aver rubato delle cartucce al padre ha provato a farlo funzionare ma è accidentalmente partito un colpo, ferendolo. E’ accaduto ieri sera a Sarno. A ricostruire la vicenda, i Carabinieri allertati dai sanitari del locale ospedale dove si era presentato un 17enne di San Marzano sul Sarno con una ”ferita da arma da fuoco al piede sinistro”. Gli accertamenti, resi difficili anche dalla reticenza del ragazzo, hanno consentito di stabilire cos’era accaduto poco prima nell’abitazione del ragazzo. Nel corso di successive perquisizioni presso le abitazioni dei due giovani sono stati sequestrati due fucili artigianali, fabbricati con tubi idraulici alla cui estremità erano posti rudimentali ma funzionanti sistemi di scatto. I due ragazzi, entrambi minorenni, sono stati denunciati per fabbricazione non autorizzata di armi, detenzione abusiva di armi, porto abusivo di armi e porto di armi.

Lascia un Commento