Sisma, scuole a rischio nel salernitano. L’intervento della Feneal Uil

A poche settimane dall’apertura delle scuole, di fronte al tragico sisma nel Centro Italia, scende in campo la Feneal Uil che chiede l'intervento immediato e la costituzione di un tavolo tecnico per il controllo di tutti gli edifici a rischio.
La Feneal Uil analizza il dato allarmante che interessa innanzitutto le scuole salernitane. In città ci sono 
24 plessi a rischio, per una popolazione scolastica di oltre 23mila studenti.

In provincia la situazione non è migliore. 
A Radio Alfa è intervenuto il segretario della Feneal Uil di Salerno, Patrizia Spinelli.

 

Riascolta l'intervista di Ersilia Gillio

Patrizia Spinelli su scuole a rischio sismico

Lascia un Commento