Sisma del 1980, l’intervento del Presidente della Provincia

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

In occasione del 39esimo anniversario del terremoto del 1980, il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese ricorda il sisma, che, nella sola provincia di Salerno, causò 674 morti e quasi 2500 feriti, e distrusse interi paesi.

Per Strianese “molto è stato fatto, per ridurre il rischio sismico, ma probabilmente bisogna lavorare ancora molto, per esempio sulla prevenzione, soprattutto in un’area come la nostra sottoposta a un rischio elevato”. Secondo Strianese è necessario e doveroso fare il punto su quanto va ancora fatto per mettere in sicurezza i territori.

 

In una nota il Presidente ricorda che la Provincia monitora costantemente il patrimonio scolastico sul quale si interviene in osservanza delle norme sismiche, con lavori di miglioramento e rafforzamento degli edifici, ma anche a tutela degli edifici privati, promuovendo la conoscenza del sisma bonus che incentiva i lavori strutturali sugli edifici e che consente un rimborso fino all’85% delle somme spese.

“Fate presto” fu il famoso titolo dell’articolo che il quotidiano Il Mattino pubblicò il giorno dopo – conclude Strianese – Noi ci auguriamo di aver fatto bene e molto. Di sicuro bisogna continuare a fare.”

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp