Sindaco di Gioi. ‘Mantenere il 118 a Vallo’

Interviene anche Andrea Salati, sindaco di Gioi Cilento, sulla questione relativa alla possibile chiusura della Centrale Operativa 118 di Vallo della Lucania, dopo che il rischio è stato posto all’attenzione generale dai sindaci di Vallo e di Castelnuovo. Nella duplice veste di sindaco e di Presidente del Comitato del Distretto Sanitario di Vallo della Lucania, Salati si dice pronto alle barricate per scongiurare questo rischio ed evitare “l’ennesimo scippo in sanità ai danni del territorio a sud della Provincia ex SA/3”.
Salati ricorda che questa parte della provincia di Salerno ha estremo bisogno di un’organizzazione di emergenza urgenza che dia risposta in tempi più rapidi possibili, e quindi è impensabile sopprimere la centrale 118, ma, al contrario, è necessario migliorare le postazioni di emergenza dislocate sul territorio.
Infine il sindaco di Gioi annuncia la convocazione, nei prossimi giorni, del Comitato di Distretto per fare il punto della situazione e stabilire le azioni necessarie a scongiurare questa chiusura.

Lascia un Commento