Sicurezza sul Lungomare a Salerno. Lettera dei senegalesi “lasciateci vivere in pace”

“Basta allarmismi, Salerno è una città sicura. Lasciateci vivere in pace”. Ad affermarlo oggi in una lettera è la comunità senegalese che vive a Salerno.

“Tutti attaccano il Lungomare come se fosse una zona di guerra, mentre tutti sanno che è più sicuro di casa loro, perché tutti sanno qui a Salerno che le forze dell’ordine sono formate da uomini e donne che lavorano sul campo” così scrive il portavoce della comunità senegalese a Salerno che prosegue “Il problema sarebbe che il Lungomare è la zona in cui lavorano i più deboli socialmente, i più esposti, utili a nascondere i problemi degli altri cittadini, sulla quale tanti politici cercano di guadagnare voti. Ma tutti sanno che a Lungomare non ci sono problemi. Non abbiamo gli stessi diritti di tutti gli altri ambulanti? O c’è qualcuno in città che comanda più di altri, che ha più diritti di altri?” questo l’attacco della comunità senegalese salernitana

Lascia un Commento