Sicurezza stradale, 5 comuni salernitani coinvolti in un progetto di educazione

Nel 2016, in Campania, sono stati rilevati 9.780 incidenti che hanno causato la morte di 218 persone e il ferimento di quasi 15mila cittadini.

Le cause più frequenti sono la guida distratta, il mancato rispetto della distanza di sicurezza e la velocità sostenuta. Gli incidenti hanno comportato un costo totale di ben 1 miliardo di euro.

Da questi presupposti è nato il progetto “Comuni Azioni per la Sicurezza Stradale” varato dal Ministero dei Trasporti, in collaborazione con la Regione Campania e i Comuni di Bracigliano, Calvanico, Siano, Castel S.Giorgio e Roccapiemonte.

L’obiettivo del programma è rispondere al bisogno di sicurezza delle comunità locali per dare maggiore consapevolezza sul codice della strada. Sono previsti corsi di formazione per gli studenti di varie scuole dei 5 Comuni salernitani coinvolti e per i vigili urbani degli stessi Municipi.

Il progetto prevede l’investimento di ben 300mila euro.

Lascia un Commento