Sicurezza nei cantieri in Campania, diventa legge la proposta di Enzo Maraio

Diventa legge la proposta del consigliere regionale salernitano Enzo Maraio sulla sicurezza nei cantieri edili. Infatti, tra gli undici punti all’ordine del giorno trattati in occasione dell’ultima seduta di Consiglio, è stata inserita anche la proposta di legge “Disposizioni in materia di prevenzione e protezione dei rischi di cadute dall’alto nelle attività in quota su edifici”. Il testo è stato approvato all’unanimità ed è quindi diventato legge, permettendo alla Campania di adeguare la propria normativa di protezione sul lavoro, come già fatto da altre regioni italiane.

Secondo i dati dell’INAIL, in Campania nei primi mesi del 2017 sono stati 8 gli infortuni mortali: 4 a Napoli, 3 a Salerno ed 1 a Caserta. Edilizia ed agricoltura sono i due settori dove si registra il maggior numero di morti bianche. La proposta di legge punta a rendere obbligatoria l’applicazione di strumenti di sicurezza permanenti da installare sugli edifici pubblici e privati – le cosiddette linee vita – al fine di prevenire i rischi d’infortunio a seguito della caduta dall’alto nello svolgimento di lavori edili.

Lascia un Commento