Sicignano degli Alburni: La Prefettura annulla le dimissioni dei consiglieri

A meno di 24 ore dalla comunicazione ufficiale delle dimissioni, la prefettura ha dichiarato nulle le dimissioni degli 8 consiglieri comunali di maggioranza di Sicignano che avevano deciso di non sostenere piu’ il sindaco dopo l’annuncio da parte di Amato della disponibilità di palazzo Belvedere per ospitare migranti.

I funzionari della prefettura hanno rilevato alcuni errori procedurali e hanno annullato la comunicazione. Contestualmente è giunta anche la decisione del sindaco di ritirare la disponibilità dello storico palazzo per tentare di ricucire lo strappo avvenuto con i suoi consiglieri di maggioranza.

Lascia un Commento